Segui Keblog su Facebook:

Come in una scena di un film, una mamma residente nelle campagne della California del sud è stata arrestata per aver messo in piedi un’enorme business di coltivazione di marijuana. Stephanie Smith, 43 anni, è stata imprigionata mercoledì scorso nella sua casa di Pacific Palisades dopo che la polizia ha fatto irruzione in tre proprietà della donna che si trovano a San Bernardino, scoprendo un’enorme attività illegale di coltivazione di marijuana.

Durante le perquisizioni, la polizia di San Bernardino ha scoperto un esercito di impiegati, guardie, un avanzato sistema di irrigazione a goccia e oltre 24.000 piante di marijuana in tre luoghi diversi.

Questi magazzini/serre sono stati descritti dalla polizia come delle fortezze, ed erano stati dotati di alte recinzioni metalliche, porte blindate ed enormi muri di cemento. Uno dei magazzini, una vecchia proprietà della Pacific Bell, si trova addirittura nello stesso isolato del dipartimento di polizia di San Bernardino.

Altre info: cbslocal.com

Stephanie Smith, una mamma di 43 anni, è stata arrestata dopo che la polizia ha scoperto la sua enorme attività illegale di coltivazione di marijuana.

Mamma in California arrestata per enorme organizzazione di marijuana

“In 26 anni di azioni antidroga, questa è la piantagione più grande che abbia mai visto”, ha detto il tenente Mike Madden della polizia di San Bernardino.

Mamma in California arrestata per enorme organizzazione di marijuana

In totale, hanno sequestrato più di 8 tonnellate di marijuana, il più grande sequestro nella storia del dipartimento di polizia di San Bernardino.

“Organizzazioni di queste dimensioni vengono solitamente messe in piedi dai signori della droga”, ha detto la polizia, insospettatasi per le bollette elettriche di 55.000 euro al mese che arrivavano ad un magazzino abbandonato.

Mamma in California arrestata per enorme organizzazione di marijuana

Sebbene la marijuana sia legale nello stato della California, la coltivazione di grandi quantità di erba richiede un permesso e i coltivatori devono attenersi a norme rigorose. “La marijuana è stata legalizzata, ma ci sono dei requisiti stringenti”, ha detto il tenente Madden.

San Bernardino ha iniziato a rilasciare i permessi per coltivare marijuana lo scorso Giugno, ma la signora Smith non ne ha fatto richiesta.

La donna e i suoi dipendenti sono stati arrestati dalla polizia, ma nessuno di loro è stato ancora accusato di alcun crimine.

Mamma in California arrestata per enorme organizzazione di marijuana

Che ne pensi?

Tag