in ,

SOBSOB GRRRGRRR

Un toro insanguinato muore in agonia nella prima corrida dopo il lockdown in Spagna

Segui Keblog su Facebook:

L’orrore della corrida in Spagna riprende dopo il lockdown. Sebbene l’interesse degli spagnoli per questi spettacoli crudeli vada sempre più diminuendo, le sadiche torture e uccisioni riprendono. Un video recentemente condiviso su Facebook dall’organizzazione La Tortura No Es Cultura (La tortura non è cultura) mostra la prima corrida del dopo lockdown, e ha suscitato sdegno nelle persone di tutto il mondo.

Attenzione: le immagini che seguono possono turbare la vostra sensibilità.

Un toro insanguinato muore in agonia nella prima corrida dopo il lockdown in SpagnaImmagine: La Tortura No Es Cultura

Il video, che trovate più in fondo, oltre a mostrare le immagini della prima corrida post lockdown (il matador ha un abito color oro), ne mostra anche altre provenienti da altre corride.

Un toro insanguinato muore in agonia nella prima corrida dopo il lockdown in Spagna

Immagine: La Tortura No Es Cultura

Nel video, il matador infilza ripetutamente la schiena del toro, e il sangue fuoriesce dal povero animale in preda alle convulsioni.

Un toro insanguinato muore in agonia nella prima corrida dopo il lockdown in SpagnaImmagine: La Tortura No Es Cultura

Le poche persone presenti sembrano inspiegabilmente divertirsi.

Un toro insanguinato muore in agonia nella prima corrida dopo il lockdown in SpagnaImmagine: La Tortura No Es Cultura

Un toro insanguinato muore in agonia nella prima corrida dopo il lockdown in SpagnaImmagine: La Tortura No Es Cultura

Il matador dà poi quello che vuole essere un colpo di grazia, infilzando un coltello dietro la testa del toro, ma questo sembra voler continuare a combattere in questa crudele e impari lotta.

Un toro insanguinato muore in agonia nella prima corrida dopo il lockdown in SpagnaImmagine: La Tortura No Es Cultura

La terribile scena, filmata dagli attivisti della provincia di Ávila, ha riacceso le proteste delle tante persone che chiedono la fine di questo sport crudele e sanguinoso.

La corrida riceve denaro pubblico dai governi nazionali e locali, e gli organizzatori chiedono persino altri fondi per sostenere questo “sport” colpito duramente dalla pandemia di coronavirus.

Un toro insanguinato muore in agonia nella prima corrida dopo il lockdown in SpagnaImmagine: La Tortura No Es Cultura

Quando, alla fine, la lenta morte del toro sopraggiunge, il matador preleva il suo premio tagliando un orecchio dell’animale, come fosse un ricordo di cui andare fieri.

Un toro insanguinato muore in agonia nella prima corrida dopo il lockdown in SpagnaImmagine: La Tortura No Es Cultura

Ma gli spalti dell’arena erano in gran parte vuoti. L’interesse per questo spettacolo folle va sempre più diminuendo e la corrida potrebbe avere i giorni contati.

Un toro insanguinato muore in agonia nella prima corrida dopo il lockdown in SpagnaImmagine: La Tortura No Es Cultura

Ecco il video che mostra la prima corrida in Spagna del dopo lockdown

https://www.facebook.com/104317846274880/videos/2757716501171522/?v=2757716501171522

What do you think?

Keblogger: Alex Bernardi

Amo viaggiare, gli animali e la natura. Mi piace scrivere storie da condividere, e nel tempo libero cerco di imparare a suonare il piano, ma con scarsi risultati.

Altrove sul Web

Commenta

Lascia un commento